Francesca Panarello

Insegnante di yoga

La percezione del corpo, la profondità del respiro, la connessione tra ciò che è fisico e ciò che è metafisico mi ha sempre attratta immensamente.

Ho Iniziato a studiare danza classica in tenera età e mi sono formata alla Royal Accademy di Torino. Ho conosciuto e acquisito i benefici del metodo Pilates, per poi intraprendere il percorso di insegnamento Matwork, che continua tutt’oggi. Ho conseguito la laurea in Scienze dei Beni Culturali all’Università di Torino e ho studiato diversi esami di storia dell’India; l’attrazione, la connessione che provo per questa terra mi ha portato ad esplorarla e lo yoga è diventato prima un rifugio durante i momenti bui e poi la massima espressione della mia vita. Ho praticato, studiato, seguito teacher training in Europa e India, in particolare di Ashtanga Yoga, un metodo la cui caratteristica principale è data dal “Vinyasa” ossia “movimento sincronizzato con il respiro”. Mi sono avvicinata alla meditazione Vipassana, una scoperta importante soprattutto durante l’attesa del mio primo bimbo, Tommaso. Dal primo istante in cui ho sentito la vita crescere dentro di me ho capito l’immenso potere che è in mano all’universo femminile e ora mi sto dedicando proprio alle donne! Sto studiando per completare la formazione sul perineo femminile con Nuria Vives, insegno yoga in gravidanza e yoga mamma e bambino, oltre che Asthanga per tutti.

Francesca Panarello