candele

Favorire un buon adattamento in gravidanza permette quindi un migliore adattamento nel parto e nel puerperio e fornisce al bambino la base per una vita più sana, in tutti i sensi. Il lavoro in gravidanza merita più spazio, più tempo di cura (care), più attenzione, più accompagnamento, più ascolto, più coccole, più amore affinché la maternità e la paternità possano essere, più che un processo di riproduzione, un processo di procreazione.” V. Schmid

 

Ecco il percorso per le mamme che aspettano un bambino.

Ogni lunedì dalle 18 alle 19,30 puoi:

  • Scaricare lo stress attraverso rilassamenti e meditazioni specifici per la gravidanza;
  • imparare ad usare il respiro addominale profondo attraverso la voce;
  • conoscere temi sulla salute della gravidanza e del parto;
  • conoscere e tonificare il perineo attraverso sequenze di propriocezione;
  • mantenere il corpo elastico e flessibile attraverso esercizi, posizioni e massaggi formulati per ogni trimestre di gravidanza;
  • condividere in un gruppo di donne;
  • stimolare i sensi del tuo bambino attraverso danza, canto e visualizzazioni;
  • conoscere i benefici del portare in fascia e dell’educazione ad alto contatto;
  • conoscere i principi per un buon avvio dell’allattamento.

Il percorso è a ciclo continuo, aperto a tutte le donne in gravidanza, a partire già dal 4° mese, per approfondire la conoscenza del corpo, sperimentare le risorse personali, arrivare al parto con una valigia ricca di strumenti.

Conoscerai tutte le professioniste di Casa Maternità, ognuna con il suo talento.

 

Le ostetriche di Prima Luce propongono un corso di Accompagnamento alla Nascita di 6 incontri anche a Settimo Torinese presso l’associazione Palaver di via Volta 44.

 

Scopri nella nostra agenda le date di Torino e Settimo!

Scopri tutti i nostri corsi in agenda

La nostra agenda è sempre piena di corsi interessanti per donne, mamme, papà, famiglie e bebè.
Perché crediamo che l’incontro sia la prima forma di crescita

Vai all’agenda

Corso di Accompagnamento alla Nascita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *